Museo Etnografico

Museo Etnografico della Valvestino

L’immobile rappresenta un esemplare recupero di edificazione ad alta valenza caratteristica: si tratta infatti di una tipologia geograficamente assai poco diffusa e propriamente rappresentativa della zona.

La scelta delle modalità di presentazione degli oggetti esposti è differenziata in tre ambiti espositivi principali: il fienile al piano superiore, la stalla al piano inferiore e la “casera” al fondo del piano terra.

I beni mobili divenuti oggetto dell’allestimento, sono stati individuati nel territorio della Val Vestino e sono costituiti per larga parte da strumenti di lavoro agricolo, artigianale e caseario: a titolo esemplificativo si citano le “slitte” per il trasporto del legname, gli attrezzi volti alla produzione di formaggio, le attrezzature per la lavorazione del legno, per la coltivazione dei campi e per la realizzazione/conduzione dei fienili e delle strutture legate all’attività della pastorizia.

Si entra a far parte di un “luogo della memoria”. Il Museo racconta la storia e le tradizioni che hanno plasmato il territorio. La vita delle nostre comunità in passato era molto differente da quella di oggi. La visita al Museo Etnografico di Valvestino Vi porterà in un viaggio affascinante alla scoperta di quel passato, non troppo lontano.

Visite al Museo Entografico rientrano nei progetti didattici pensati dall’ Ecomuseo della Val Vestino per le scuole.

DOMENICA DATE APERTURE ESTIVE MUSEO ETNOGRAFICO DELLA VALVESTINO – aperto dalle ore 14.30 alle ore 17,30
giugno           30
luglio 7 14 21 28    
agosto 4 11 15 18   25
settembre 1 8 15      
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI OLTRE L’ORARIO DI APERTURA RIVOLGERSI A CONSORZIO FORESTALE TERRA TRA I DUE LAGHI – ECOMUSEO DELLA VALVESTINO 0365/745007 info@consorzioforestaleterratraiduelaghi.com