Antichi Mestieri: il vecchio Mulino ad acqua di Turano

Antichi Mestieri: il vecchio Mulino ad acqua di Turano

Il vecchio Mulino ad acqua di Turano, dove  un tempo i valligiani macinavano granoturco (formentù), frumento (grà) e orzo (ors) ottenuti con fatica lavorando lungo i pendii della Valle, è un singolare esempio di laboratorio di macinazione d’interesse storico, contenente ancora al proprio interno le macine originali. Era certamente attivo nel 1860, come risulta dai catasti della Provincia del Tirolo.

Il Mulino, è stato recentemente recuperato dalla Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano che ne ha conservato intatte le caratteristiche tipologiche e le attrezzature. Sono infatti osservabili i palmenti, le macine, le tramogge e una serie di pannelli illustrativi permettono di conoscere come funzionava l’impianto, come dovesse essere la vita del mugnaio e quali fossero i cereali che venivano coltivati nella Valle e quindi macinati in questo impianto.

Visite al vecchio Mulino ad acqua rientrano nei progetti didattici pensati dall’ Ecomuseo della Val Vestino per le scuole.

DOMENICA DATE APERTURE ESTIVE MUSEO ANTICHI MESTIERI IL VECCHIO MULINO AD ACQUA DI TURANO – aperto dalle ore 14,30 alle ore 17,30
giugno           30
luglio 7 14 21 28    
agosto 4 11 15 18   25
settembre 1 8 15      
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI OLTRE L’ORARIO DI APERTURA RIVOLGERSI A CONSORZIO FORESTALE TERRA TRA I DUE LAGHI – ECOMUSEO DELLA VALVESTINO 0365.745007 info@consorzioforestaleterratraiduelaghi.com